Cous Cous precotto, 150 gr
Pomodorini datterino o ciliegino, 7-8
Zucchine, 2
Porro, q.b
Peperone, q.b
Aglio, 1 spicchio
Olio Extravergine d’Oliva,q.b
Curcuma, origano, basilico in foglie, peperoncino, q.b
Ghiaccio, 3 cubetti
Acqua, q.b
Sale fino, q.b.

Per prima cosa sbollentare i pomodori in una casseruola con 300 ml di acqua salata. Una volta che la pelle esterna comincerà ad alzarsi unirvi le foglie di basilico e dopo qualche minuto, con l’aiuto di una schiumarola, scolare il tutto e far raffreddare in una ciotola d’acqua fredda con ghiaccio.
Il ghiaccio bloccherà la cottura sia dei pomodori che del basilico lasciando questi brillanti e profumati.
Conservare l’acqua dove cuocevano i pomodori e tenere da parte.
In una padella tipo Wok soffriggere l’aglio e il porro tagliati finemente con un filo d’olio extravergine.
Tagliare i pomodori, le zucchine e i peperoni e aggiungerli al soffritto.
Cuocere le verdure con coperchio per una decina di minuti girando di tanto in tanto, salare e aggiungere 20 ml di acqua dei pomodori. A cottura quasi ultimata aggiungere il basilico, le erbe aromatiche, la curcuma e il peperoncino e mescolare. Spegnere il fuoco e far riposare.
Procedere alla cottura del cous cous: in una terrina lunga sgranare il cous cous con l’aiuto di una forchetta e di 10 ml di olio evo. A questo punto prelevare dall’acqua dei pomodori 150 ml (l’acqua è sempre proporzionata al peso del cous cous con rapporto 1:1) scaldarla nel micro-onde e versarla direttamente nella terrina del cous cous e mescolare delicatamente.
Lasciare riposare per 10 minuti e aggiungere quindi le verdure precedentemente preparate. Lasciare riposare ancora per pochi minuti e servire a piacere con l’aggiunta di olio a crudo altre foglie di basilico fresco e cubetti di feta greca.