Farina 00, 350 gr

Farina di Grano Saraceno, 150 gr

Lievito di birra secco, 1 bustina da 7 gr

Zucchero, 2 cucchiaini

Sale, 2 cucchiaini

Acqua a temperatura ambiente, 250 ml

Cipolle rosse di Cannara, 1-2

Rosmarino, q.b

Taleggio, 200 gr

Nocciole tostate e sgusciate, 50 gr

Olio evo, q.b

In una ciotola capiente inserire le farine, l’olio, il sale con lo zucchero e l’acqua e impastare per qualche minuto fino ad ottenere un panetto compatto e appiccicoso. Coprire con pellicola e far lievitare l’impasto per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello e trasferire l’impasto ben steso su una teglia da forno oliata. Coprire con un canovaccio e far riposare l’impasto per un’altra mezz’ora.

A parte tagliare le cipolle a fette sottilissime e metterle in ammollo con acqua e sale per 1 ora, scolarle per bene e tenere da parte. Trascorso il tempo, riprendere nuovamente l’impasto, bucherellarlo con una forchetta e distribuire le cipolle sulla pasta con del rosmarino, un filo d’olio e del sale fino o grosso. Cuocere la schiacciata in forno già caldo per 15-20 minuti a 250°. Sfornare la teglia, aggiungere i pezzetti di taleggio e le nocciole sulla schiacciata ancora calda. Servire subito.