Per 1 Pan di Spagna di 20 cm
Zucchero, 220 gr
Miele d’acacia, 1 cucchiaino
Uova intere, 225 gr
Farina 00 setacciata, 200 gr
Fecola di patate setacciata, 40 gr

Per la Crema Chantilly
Latte intero, 188 ml
Panna fresca, 63 ml
Zucchero, 87 gr
Tuorli, 60 gr
Farina 00 setacciata, 18 gr
Estratto di bacca di vaniglia, 1
Panna montata, 100 ml

Bagna al liquore Rum (o altro a piacere)
Zucchero, 50 gr
Acqua, 100 ml
Rum, 30 ml

Preriscaldare il forno.
In planetaria o con uno sbattitore elettrico montare le uova intere, lo zucchero e il miele fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.
Incorporare delicatamente poco alla volta la farina e la fecola precedentemente setacciate.
Imburrare una teglia rotonda, versare il composto e cuocere per circa 20-25 minuti ad una temperatura di 180° statico.
Sformare il pan di spagna, lasciarlo raffreddare per circa 12 ore e tagliarlo a metà.
Si consiglia di preparare il Pan di Spagna il giorno prima. Una volta cotto si può conservare fuori dal frigorifero coperto da pellicola per alimenti.

Procedere ora con la crema: far scaldare in una casseruola il latte e la panna a fuoco dolce. In una terrina lavorare i tuorli con lo zucchero, la vaniglia, la farina setacciata e mescolare bene.
Unire quindi a filo la miscela di latte e panna calda, mescolare e portare il composto in una casseruola sul fuoco. Cuocere la crema a fuoco dolce continuando a mescolare con una frusta a mano – senza far raggiungere il bollore – fino a farla addensare.
Coprire la crema ancora calda con pellicola per alimenti a contatto e lasciare raffreddare bene.

Per la bagna: portare a ebollizione l’acqua, unire lo zucchero e mescolare. Una volta intiepidito aggiungere il liquore e mescolare ancora.
Montare ora la panna a neve e aggiungerla alla crema mescolando delicamente il composto con una frusta a mano.
Spennellare con la bagna i due dischi di pan di spagna e riempire la base di uno strato di crema Chantilly, adagiare il secondo strato di pan di spagna, chiudere e ricoprire il tutto di altra panna montata o frutta fresca di stagione.

Possiamo arricchire la torta rivestendola di dadini di plum-cake. All’impasto classico (uova, yogurt, farina 00, zucchero, lievito per dolci, olio di semi di girasole) possiamo aggiuingere un goccio di colorante giallo per renderlo ancora più “mimosa”.